Chi controlla il mio disco ?

Ogni tanto all’accensione del PC trovo l’avvio rallentato dall’operazione del controllo del disco, in modo più specifico di una o più partizioni.

Usando diverse macchine l’ordine dei controlli è random (casuale) però ho notato che non tutte le macchine si comportano allo stesso modo.

Allora mi sono messo a indagare ( sempre restando in superficie e senza mai approfondire )e ho trovato alcuni strumenti per verificare ogni quanto avviene il controllo automatico dopo l’avvio e come modificarlo.

tune2fs & dumpe2fs ci daranno una mano con ext2,3 e 4 ma attenzione a quello che fate, i comandi possono trasformare le vostre partizioni in puppa.

 

Leggi tutto “Chi controlla il mio disco ?”

Da screen a tmux

Da quando ho cominciato a lavorare a distanza sulle mie macchine usando SSH ho trovato una piccola mancanza.

Non parlo del server grafico X, ma della possibilità di avere a disposizione più terminali per poter lavorare.

Da questa mia necessità di poter avere un multiplatore di terminale per poter lavorare è partita una ricerca che ha subito trovato in screen un valido aiuto.

Con il tempo ho poi scoperto tmux che mi offriva le stesse funzioni, a suo vantaggio c’è il fatto che viene mantenuto più aggiornato mentre per screen lo sviluppo pare fermo da diverso tempo.

Per le mie esigenze anche screen andava bene, il mio uso è molto semplice e non ho riscontrato bug che in alcui casi hanno portato molti utenti a passare a tmux.

I programmi di cui sopra accennato offrono molte possibilità in più di quello che mi serve , ma vediamo ora come ho configurato entrambe.

 

Leggi tutto “Da screen a tmux”

Some work in a shell

Ultimamente mi diverto molto nell’usare il RaspberryPI, e dato che ormai vive 7/7-24/24 acceso e con il solo accesso via SSH mi sono dovuto arrangiare a lavorare senza X.

Di sicuro è un uso differente da quando ci si trova davanti al magnifico KDE4, ma le possibilità di divertirsi non mancano di certo.

Per ora mi metterò a trattare 4 programmi che ho trovato molto interessanti e in grado di soddisfare le mie esigenze nell’uso quotidiano a distanza.

  • pastebinit – per incollare parti di testo sul web
  • picpaste – per incollare immagini sul web
  • ncdu – per controllare lo spazio utilizzato su HD,USB e dispositivi di archiviazione di massa in genere
  • vnstat – grafici dell’uso delle risorse di rete

preparatevi a slegare l’ asino che è in voi da X e diamo il via alle danze.

lo schema sopra mi toglie da ogni responsbilità nel caso i vostri PiCci smettano di funzionare.

Leggi tutto “Some work in a shell”

mutt : a different mail client

Le ultime esigenze mi hanno spinto a cercare un client testuale , in grado di accedere alla mia posta che risiede su una macchina a cui accedo via SSH , qui ho trovato in mutt un valido aiuto.

Direi che l’esperienza è stata positiva , mutt non sembra facile da configurare ma in giro per la rete si trovano molti esempi da cui è possibile estrapolare quel che serve per personalizzare sia l’interfaccia che le funzioni a disposizione.

Alcuni link da tenere sempre a portata di mano :  Il Nirvana con mutt e  la documentazione ufficiale di mutt .

 

Occorre infine acquistare un pò di abilità con la tastiera perchè tutte le funzioni vanno date senza l’ausilio del mouse , dopo un pò di pratica e con un pò di aiuto dal binding i risultati saranno proporzionali all’impegno dedicato.

Leggi tutto “mutt : a different mail client”