Debianizzati.org è morto ?

Ancora non si sa quando sarà la veglia, ma qualcuno ha già avvertito il parroco per l’estrema unzione.

Una front page ferma da anni  qualche piccolo lavoro di revisione nel wiki e un forum che grazie all’effetto volano ha retto per un pò prima di fermarsi ai minimi storici.

Qualcuno si mosse per i nuovi incarichi ai promessi salvatori, minacce di fork per poi finire in apparente abbandono….

Il forum non era aggiornato da tempo, il wiki pure, tutto basato su una vecchia Lenny che andava rifatta, ma questo non è il vero problema,  la scomparsa di una comunità pare il nocciolo della qustione.

Una ciurma di persone senza un fine comune ? chi animato dal prorpio desiderio di fama, chi con poca passione o poco tempo condito da una serie di condizioni che hanno fatto legare poco la dirigenza ?

Ricordo un avvenimento di quando il vento era in poppa, una sera di Dicembre del 2009 un amico mi manda un calendario in pdf con le foto dell’asilo, bello!  chiedo informazioni degli strumenti utilizzati e parto con le prove.

I primi calendari con le foto di famiglia poi una carrellata di wallpaper a tema debian, arricchiti da frasi famose pescate dalla rete, hummmm, il risultato mi piace e lo invio a Xtow che risponde al volo, ‘ molto interessante, come l’hai fatto ?‘ , svelo il trucco ma non rispettando i rigorosi controlli del software libero vengo bocciato,  Xtow allora ha una soluzione ‘ mandami le immagini e i testi, ci penso io con scribus !‘.

Quella sera era nato il calendario debianizzati 2010.

La soddisfazione più grossa ? una sera a report (RAI3) intervistavano un LUG di Roma e dietro alla scrivania sulla parete vuota c’era solo una cosa, il calendario debianizzati 2010.

Non ci è voluto molto, e l’anno dopo abbiamo provato a ripetere, una carrellata di immagini e il tema dei testi doveva essere titolo o testo di una canzone, la cosa oltre a occupare poco tempo era stata anche divertente, in futuro non c’è stato uno che abbia avuto la fantasia e il tempo da perdere per una sera…..

Passiamo alla pagella della front page, ovvero come si presenta una comunità :

Identi.ca

was closed in December 2012

E-zine

nata nel 2008 e terminata nel 2012 (con Samiel siamo riusciti a pubblicare l’ultimo numero, super grazie per Samiel)

IRC

non ricordo se era il 2012 o il 2013, comunque morto pure lui.

Guide (Wiki)

Una volta il fiore all’occhiello, lentamente le nuove guide sono scomparse per essere seguite da piccole revisioni, ora pare essere in stallo, boh

Planet

Qui a parte me il resto sono link a pagine vuote o del 2013…

Forum

Beh passare da oltre 50 post  al giorno alla media di 2 non è facile, ma qui avevamo di fronte dei campioni (WoW)

Per finire passiamo ai premi della Giuria

  • Premio Missile  (la responsabilità come priorità)

Questo premio è per l’ utente mirko.pagliai, scomparso subito dopo essere stato eletto admin.

  • Premio SEGA  (attrezzo a lama dentata utilizzato per il taglio)

Questo va all’ utente marcomg per il ricco contributo che ha dato alla comunità.

 

🙁

Ammetto che un po mi dispiace peché ci avevo dedicato tempo e passione e vederla finire così non è bello, ma ogni tanto occorre dare cambio al cocchiere e nel cambio generazionale la terza guida non ha dimostrato di essere all’ altezza della situazione.

“Madame e monsieur… rien ne va plus, les jeux sont faits!”

13 risposte a “Debianizzati.org è morto ?”

  1. Bah, ieri ho cercato una soluzione per un problema, e l’ho trovata sul forum di Debianizzati (problema recente, risposta tempestivissima del buon Aki).

    Certo, siamo in una nuova epoca rispetto a solo pochi anni fa, ma il valore di Debianizzati non è (ad oggi) affatto trascurabile. Come sempre è tutto basato sul volontariato: impariamo ad apprezzare il poco o tanto che c’è.

    Se il dominio dovesse chiudere realmente, sarebbe una perdita enorme. Poi, oh, se si tornasse allo splendore di un tempo, tanto meglio.

  2. Ave Stemby
    come utente da tempo dovrai convenire che seppur in mano ad un gruppo di fedeli, la comunità non esiste più.
    Oggi il forum mostra errori di db che lo rendono inaccessibile, e non è la prima volta….
    la baracca si regge in piedi ma per quanto tempo ancora ?
    Speravo che la mia punzecchiata potesse risvegliare lo spitiro di condivisione e la voglia di fare ma…… tu sei l’unico che ha risposto alla provocazione e dopo circa 10 giorni.
    Il tuo problema risolto vuol dire che tutto è OK per te ?
    L’arrivo dei minkia-boys alla direzione non vi ha giovato, debianizzati.org è il corpo in coma farmacolagico tenuto in vita, lo spirito della comunità è andato da tempo
    restate pure a vegliare la salma, io (in quanto ATEO dichiarato) mi faccio una birra ai bei ricordi.

  3. Quando ho un problema mi spulcio le guide e i forum dei debianizzati per risolvere.E’ un vero peccato che una risorsa così non abbia più energia.
    Comunque grazie a dio sono ateo anch’io.
    A presto

  4. Ci ho messo un po’ a rispondere, perchè volevo pesare bene le parole.
    Il nocciolo della questione è che è mancato ricambio, su questo ti do’ piena ragione.
    Il problema però, a mio avviso, è capire perchè è mancato. Ho provato a capirlo, andando indietro nel tempo (anno domini 2005) quando sono arrivato io sul forum. Ero giovane, ero una “nuova leva”, le mie domande erano stupide e i miei modi del cazzo. In pratica ero ***esattamente*** quello che rimproveri a marcomg di essere. Qualcuno (pmate, revjones, etc) mi aiutò a crescere, e quando loro se ne andarono, riuscii a prendere in mano la baracca (più meno degnamente, decidetelo voi). Poi la storia si ripete. Io arrivo agli ‘anta, a una famiglia, il mio tempo si riduce.
    Arriva altra gente, marcomg, Selky e altri.
    E che cosa succede? Succede che la vecchia guardia si mette a fare la zitella isterica, e al posto di rimboccarsi le maniche e ***farsi il culo*** per tirar su le nuove leve, se ne va, accusando le nuove leve di essere bimbiminkia e facendo ironia.
    La domanda chiave, secondo me, è: se la vecchia guardia abdica al suo ruolo e non cresce le nuove leve, come ci si può poi aspettare che le nuove leve portino avanti la baracca??
    Quindi, sempre secondo me, se adesso Debianizzati è così, la colpa è tua e mia 🙂

    Stiamo lavorando alla migrazione su un nuovo VPS aggiornato, ma anche qui purtroppo la vecchia guardia si è dimostrata vecchia e piuttosto arteriosclerotica.
    Dopo proclami reali ai quattro venti, sono spariti tutti e i soliti due coglioni rimasti sono sempre ferdybassi e marcomg (sì, quello che non sopporti…).
    Comunque a breve, se Dio vorrà, il nuovo debianizzati vedrà la luce spero in un mesetto o due.
    Ovviamente l’aggiornamento non servirà a dare nuova vita alla comunità… servirebbero persone, non upgrade, ma su questo aspetto non posso far altro che invitare la gente a partecipare, ma poi spetta a voi 🙂

  5. Ciao Ferdi
    felice che tu abbia risposto, un segno di vita fa ben sperare.
    Lascia stare però i sensi di colpa che qui di vergini non ce ne sono, sono entrato pure io nel tuo stesso periodo e non son state rose e fiori neppure per me.
    Era Luglio del 2009, ero inesperto ma non bimbominkia, quando un Admin (co-fondatore ) prima di lasciare tutto e farsi cancellare tirò fuori il mio nome tra le cause di abbandono, e come hai potuto vedere le maniche me le sono rimboccate.
    C’era un gruppo compatto che mi ha dato fiducia e con molti di loro ci siamo incontrati anche nella realtà facendo i debianizzati summer summit (tu dovevi venire agli ultimi 2).
    La vecchia guardia non ha fatto la zitella isterica, rileggiti la risposta di marcomg a revjones quando è ricomparso dopo anni di mac e subito dopo è sparito nuovamente.
    NOTA (da un vecchio post di gippasso :
    Se cercate nei post di molti anni fa, sul forum c’era un certo Revjones, che nella sua vita aveva lavorato al MIT, alla Microsoft (al kernel NT), aveva conoscenza personale da anni di Torvalds e Stallmann.
    Ricorda che una casa solida ha bisogno di fondamenta robuste altrimenti non sta in piedi.
    Non mi resta che augurarvi buona fortuna.

  6. Ciao 🙂
    Niente sensi di colpa, ma permettimi una cosa. Se come esempio riesci a citarmi un post di 2 anni e 5 mesi fa (la gente cresce, credimi) in cui viene fatta una battuta con tanto di faccine, mi confermo nella mia idea: la vecchia guardia sta facendo la zitella isterica e non riesce a essere obiettiva.
    Tanto più, che volendo fare archeologia, si trovano anche i nostri primi messaggi.
    In questo, ad esempio: http://forum.debianizzati.org/viewtopic.php?f=1&t=8172&p=8186#p8186
    un certo mm-barabba scrive talmente bene che l’allora admin keltik gli fa notare che non si capisce niente 🙂 🙂
    Ne potrei trovare anche su di me, di esempi, a carrettate.
    Tutto questo per dire che se mm-barabba e ferdybassi si sono evoluti, sostenere a priori che marcomg e gli altri nuovi non possono farlo è un modo per affossare la baracca.
    Ma se al posto di fare archeologia guardassimo il presente?
    http://forum.debianizzati.org/viewtopic.php?f=15&t=54235&p=212303&hilit=marcomg#p212303
    http://forum.debianizzati.org/viewtopic.php?f=7&t=53904&p=210946&hilit=marcomg#p210946
    http://forum.debianizzati.org/viewtopic.php?f=15&t=53712&p=210078&hilit=marcomg#p210078
    Secondo me questi tre post (presi a caso tra diverse decine di altri simili), in cui tre utenti diversi ringraziano marcomg per la sua gentilezza e per le sue risposte, indicano appunto che:
    1) la gente cresce
    2) non riconoscerlo è sterile e puerile ed è un comportamento da zitelle
    3) sarebbe meglio non parlare senza verificare bene. Forse il premio “lama di rasoio” andava bene 3 anni fa; assegnarglielo adesso significa che non si ha idea di cosa si sta facendo
    Io continuo a sperare di rileggerti su debianizzati 😉
    Ciao ciao!

  7. Non so se rientro nella ‘vecchia guardia’ e anche se fosse è un gruppo di persone, io in quanto singolo posso fare le mie valutazioni e non sono dovuto a crescere nessuno.
    Da debianizzati ho imparato molto su linux e altro ma il mio caratere è rimasto invariato, burbero sembro e burbero rimango, tutto qui ma non sono un minkiaboy.
    Ho dovuto abbandonare diverese passioni, la pittura, la mia chitarra (gibson ES335), la mia moto da trial (gasgas 250/2005) e anche linux, ora ho altro da fare e non penso di tornare in debianizzati, o almeno non è nei miei programmi futuri, faccio fatica a scrivere una news ogni 2 mesi su questo blog.
    Riguardo all’enfant prodige, se son rose fioriranno altrimenti sarà quel che sarà, la strada è tutta vostra, dimostrate quel che valete.
    Pensate ad aggiornare che molti si aspettano qualcosa da diverso tempo, io vado in vacanza , buona fortuna.

  8. Salve a tutti.
    Premetto che io con Linux e l’informatica mi guadagno il pane da molti anni.

    Il fatto che il forum non sia frequentato come un tempo non è un problema che riguarda solo questo forum o il mondo Linux, riguarda un po’ tutto il mondo delle scienze che vengono studiate a livello amatoriale, che siano informatiche o meno.
    Ricordo che 10 anni ha, quando formattavo un pc, capitava spesso che il cliente chiedesse informazioni su come trovare programmi come Autocad, Photoschop eccetera. A quei tempi infatti alcune persone passavano del tempo a studiare sistemi operativi e programmi.

    Non accade da anni che mi si chieda di installare programmi di quel tipo.
    Ora la gente non ha tempo, il tempo che ha lo passa sui socials dove non si impara nulla e non c’è da faticare.

    In conclusione il problema che i vari forum Debian / Linux non vengono frequentati non è un problema limitato a Linux e Debian. Riguarda tutto il modo delle scienze amatoriali.

    Per studiare sistemi o imparare a programmare bisogna avere passione e voglia di faticare, cose passate di moda.

  9. Buongiorno a tutti,

    non ho mai scritto su Debianizzati.org ma l’ho consultato per anni.
    Grazie.
    (Specialmente le pagine su Lamp ecc. le ho “consumate”)

    ( ps. scrivevo e davo il mio contributo su forum di grafica 3d.
    Forum che, a parte quelli estremamente popolari, ora sono nella stessa situazione: il forum come mezzo non è giovane… e i giovani che vi partecipavano e ora sono cresciuti hanno lavoro, famiglia ecc…
    Ma hanno svolto egregiamente il compito di formare me e altri che ora lavorano nel settore… )

  10. Salve,
    ho girato diverse distribuzioni di linux prima di fermarmi su debian, perchè alla mia età volevo una distribuzione stabile e sicura.
    Ritengo che mrdebug abbia ragione quando afferma che oggi chi usa l’informatica lo fa solo per andare sui social dove effettivamente non si impara nulla ed a volte si disimpara quello che si sa.
    Anch’io non ho contribuito a Debianizzati.org, perchè la distribuzione funziona, bene. Però credo funzioni bene perchè c’è una comunità che funziona, non solo in Italia.
    Se avessi le competenze per darvi una mano, ve la darei volentieri. Adesso l’unica cosa che potrei fare è comunicare via forum gli eventuali intoppi che trovo.
    Oppure trasformare la mia debian 9 in una strecth(si scrive così?) per testare gli aggiornamenti.
    Grazie

  11. Illusi.
    I forum non scompaiono per colpa di whatsup, ma perché manca una comunità che unita porta avanti il fardello.
    E poi non c’è solo il forum, per caso ci sono scuse anche per wiki, blog e altro ?
    I piagnucoli di chi non ha mai scritto sono fuffa.
    Quando abbiamo deciso di far nascere l’ezine non ci siamo chiesti chi l’avrebbe letta e quanto successo avrebbe avuto, l’abbiamo fatto e basta dedicando tempo a un progetto di gruppo, ma qui sono anni che si devono fare parecchie cose e nessuno ha più tempo.
    Ammettiamolo, la comunità è morta.

  12. Chi non ha lo spirito della sua età, della sua età ha tutte le sventure.
    Anche Debianizzati stà invecchiando, forse è già vecchio, ma sarebbe morto … solo se non fosse invecchiato!
    Nel mio piccolo, anche io qualche volta ho collaborato quando avevo qualche cosa da dire; ma sopratutto ho consultato e consulto frequentemente, tanto che noto di essere sempre in compagnia di altri che mi sembrano numerosi come un tempo.
    Ma anche se così non fosse, fino a quando qualcuno attinge alla fonte, la fonte non è morta e se anche langue, vuol dire che impiegheremo più tempo per riempire il recipiente.
    Basta adattarsi e condurre il tempo che ci resta come possiamo.
    Hasta siempre!

  13. il re e’ morto, viva il re.
    Sono un perfetto sconosciuto ma
    Vi prego di non chiudere il tutto.
    Non si vive per sempre, e meno che mai al massimo.
    Pensavate davvero che non poteva succedere?
    >Luglio 2010: La ricompensa per una cosa ben fatta e’ averla fatta.
    Avete fatto un capolavoro, lasciatelo alla storia. Non distruggetelo.
    Non vi ringraziero’ mai abbastanza per quelle guide. Continua a tutt’oggi ad essere il mio faro, nel buio della mia ignoranza.
    Su questa terra funziona cosi’, rimane solo il lavoro ben fatto e voi lo faceste (…)
    Grazie

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.