RaiSMTH v4.0.1 on Iceweasel 25 (Debian Jessie)

Dopo l’estate è stata rilasciata la nuova versione dell’addon RaiSMTH che è arribvata alla versione 4.

Questa non è una novità , infatti chi lo usava avrebbe già dovuto aggiornarlo.

Ho eseguito alcuni test , e tutt’ora lo uso regolarmente sulle mie macchine , nelle quali è installato Debian testing alias Jessie , sia con kernel 686 che amd64.

Come browser siamo andati un tantino avanti , infatti ho usato iceweasel v 25.0~b3-1 prelevato da experimental con un abilissimo pinning.

Per ora mi godo la saltuaria visione di alcuni programmi che mi son perso usando il comodo rai replay , finchè in RAI non si mettono a cambiare le cose.

Per completare le prove ho testato tutti i canali in diretta e diversi programmi presenti su Rai on demand (VOD) con successo.

Di recente pare si sia registrato da parte di qualche utente un piccolo problema nella visualizzazione di alcuni canali tra cui RaiStoria e per questo è stata rilasciata una versione di fix , (4.0.1) che presto dovrebbe essere disponibile.

Si consiglia di pazientare un’attimo.

Nell’attesa lascio alcuni screenshot sulla mia configurazione :

generale

maplyer

advanced

Prima di richiedere supporto si consiglia di:

0) Leggere il readme su https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/raismth/

1) Installare l’estensione su un profilo di firefox “dedicato”

2) Controllare che il sistema soddisfi i requisiti minimi – sono necessari i pacchetti mplayer, faad e mkfifo.

3) Verificare i percorsi di visualizzatori e decoder nelle preferenze generali addon
* Cancellando nelle preferenze Generali i campi:
Percorso completo visualizzatori flussi smooth [mplayer]
Percorso completo decoder audio [faad]
Percorso eseguibile mkfifo
chiudendo e riavviando il browser, l’estensione cercherà automaticamente di reimpostarli

Se i problemi persistono, scrivere in ml allegando alla richiesta di supporto:

1) I logs dell’interfaccia utente – quelli che compaiono premendo il pulsante “Stream details / Addon logs” – quando la “Verbosità logs” è impostata a “debug” nelle preferenze avanzate dell’addon.

2) I logs di firefox – quelli cioè che compaiono in console quando:
– la modalità Debug è attivata nelle preferenze avanzate di Raismth
– la preference browser.dom.window.dump.enabled è settata true in about:config
– fox viene avviato da riga di comando

3) L’output della console degli errori, sempre di fox, accessibile tramite lo shortcut CTRL-SHIFT-J

4) Gli screenshots di ogni maschera delle preferenze [generali, mplayer e avanzate]

Per ora ringrazio gli sviluppatori per l’ottimo lavoro .

Buona RAI 😉 a tutti gli utenti GNU/Linux

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*