ATC2K – moto Trial test

Ammetto che non è stato facile e i risultati non erano come mi aspettavo.

La videocamera è stata posizionata sulla visiera del casco con uno zoccolo di alluminio inclinato di 30° (presto una foto) ma anche così non è stato sufficiente a inquadrare bene la panoramica.

Purtroppo poi c’ è anche da considerare che la testa la si deve muovere per guardarsi intorno e spesso si guarda in basso per controllare il terreno , ma un montaggio diverso come per esempio sul manubrio avrebbe sortito peggior effetti, perchè spesso la moto viaggia impennata e le vibrazioni e i colpi sono frequenti.

Per una miglior visione portare il volume audio al massimo ! 

Questo che lascio è un breve mix di una giornata passata a fare prove di registrazione.

Le pile ricaricabili hanno svolto bene il loro compito e la scheda SD da 2 GB ha registrato quasi 1 ora.

A parte i problemi legati al montaggio sul casco e al tipo di attività ho notato che molte delle pendenze vengono appiattite dallo zoom automatico consoderando anche che quando sono in piedi sulla moto (sempre) la telecamera viaggia ad una altezza media di almeno 2 metri , così un macigno alto 1.70 mt. sembra appena lì sotto dall’ inquadratura, come anche i gradini di roccia nel fiumiciattolo che erano circa 60 cm tutti disconnessi e pieni di sassi.

Il montaggio del video è stato realizzato sulla mia Debian Wheezy64 usando Kdenlive prima e poi avidemux per ridurne le dimensioni.

Il video è stato realizzato sull’ appennino parmense, nelle brevi e distorte panooramiche è possibile vedere il monte Barigazzo e il monte Molinatico e la moto è una GasGas TXT05 250 cc.

Se il video non vi dovesse piacere fatevi almeno 5 minuti di buona musica .

by  barabba trial experience

 

 

Rispondi