Virtualbox, extension pack e condivisione USB

Da tempo uso Virtualbox per i miei esperimenti, le alternative sono parecchie e il software in questione è propietario, ma lo uso da molto e riesco a spostare le varie macchine virtuali da un PC all’altro senza problemi in più usandolo da tanto tempo mi ci trovo bene.

Oltre a questa premessa vorrei introdurre alcuni piccoli trucchi per le installazioni su Host Linux, nello specifico su Debian.

Consiglio a priori di verificare le informazioni direttamente sul sito di riferimento dato che sarà sempre più aggiornato di questo articolo : VirtualBox

Oltre all’ installazione che è di per sè semplice, vorrei aggiungere alcuni tips per l’ utilizzo delle periferiche USB nelle macchine virtuali.

Installazione VirtualBox

Alla data odierna l’ultima versione di VirtualBox è la 4.1 e come indicato dal sito ufficiale le repository per Debian da aggiungere a /etc/apt/sources.list sono :

deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian squeeze contrib non-free
deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian lenny contrib non-free

la chiave :

wget -q http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian/oracle_vbox.asc -O- | sudo apt-key add -

per l’ installazione della nuova versione sia per la prima volta, sia che precedentemente fosse presente una versione più vecchia :

aptitude install virtualbox-4.1

Intallazione Extension Pack

Scaricare dalla pagina dei download la verisone corretta a seconda della versione installata ( o consultare l’archivio per versioni precedenti )

Per l’ installazione consiglio l’uso della shell e del potente comando vboxmanage (more info vboxmanage -h)

Per visualizzare la versione installata (se presente) :

vboxmanage list extpacks

per installare una nuova versione di extension pack:

# vboxmanage install /percorso/dir/Oracle_VM_VirtualBox_Extension_Pack-x.x.x-xxxxx.vbox-extpack

nel caso insorgano problemi legati ad una versione precedente rimuoverla con il seguente comando :

# vboxmanage extpack uninstall "Oracle VM VirtualBox Extension Pack"

questo comando a me ha risolto alcuni problemi.

PS. in alcuni casi potrebbe essere necessario usare sudo se configurato 

Tips

Verificare che l’user solitamente usato sia nel gruppo vboxuseres con il comando

$ groups

nel caso non sia presente aggiungerlo :

usermod -a -G vboxusers barabba

sostituire barabba con il vostro user ! 😉

Per vedere il vostro user nel gruppo occorre eseguire un logout.

 

 

Seguendo i semplici passi la vostra macchina virtuale dovrebbe ora essere in grado di accedere all’ utilizzo delle periferiche USB (inserite & riconosciute ) nella vostra installazione Debian Host.

 

Se avete problemi la rete è vostra amica e ne sa più di me.

don’t be sad, try again 🙂

 

3 risposte a “Virtualbox, extension pack e condivisione USB”

  1. Sono consapevole di quello che sto usando.
    Non ho nè il tempo nè la voglia di convertire il parco di macchine virtuali che ho accumulato.
    Accetto sempre i tuoi (saggi) consigli, ma ogni tanto evado dalle ferree regole della libertà.

    Vorrà dire che lo userò esclusivamente in ginocchio sui ceci. 😉

  2. Ciao, come si fa sotto debian a “collegare” il lettore floppy usb come floppy guest??

    Grazie

Rispondi