Debian Squeeze 2.6.32-5 e UUID

Stavo proprio disquisendo l’altro giorno con un amico riguardo l’utilizzo di UUID abbinato al nuovo kernel 2.6.32-5 in Debian Squeeze.

Effettivamente come mi ha più volte ripetuto , ora è impossibile sbagliarsi nel nominare il mount delle partizioni in fstab .

Ma esistono casi in cui l’introduzione di questo nuovo sistema rompe i coglioni .

Ora vi narrero problemi e soluzioni riscontrate .

Per prima cosa cominciamo a parlare dell ‘errore che mostra gparted ora che il UUID è necessario :

GParted 0.5.2

 Libparted 2.2
 Creazione Partizione primaria n°1 (ext3, 114.49 GiB) su /dev/sdc  00:00:01    ( ERRORE )

 Creazione partizione vuota  00:00:01    ( SUCCESSO )

 Percorso: /dev/sdc1
 Inizio: 63
 Fine: 240107489
 Dimensione: 240107427 (114.49 GiB)
 Impostazione del tipo di partizione su /dev/sdc1  00:00:00    ( SUCCESSO )

 Nuovo tipo di partizione: ext3
 Creazione nuovo file system ext3  00:00:00    ( ERRORE )

 mkfs.ext3 -L "music" /dev/sdc1

 mkfs.ext3: /lib/libblkid.so.1: version `BLKID_2.17' not found (required by mkfs.ext3)

Pare evidente dalla segnalazione che il pacchetto libblkid1 non è aggiornato sufficentemente , infatti :

# aptitude show libblkid1

Package: libblkid1

State: installed

Automatically installed: no

Version: 2.16.2-0

Priority: required

Section: libs

Grazie al mio abile pinning risolvo installando la versione 2.17 da repo sid con :

#aptitude -t unstable libblkid1

e tutto è tornato a funzionare correttamente .

Ora un’altro problema l’ho notato sul muletto , dove ho un cassetto per cambiare i dischi .

Non è hotswap e lavora con dischi ATA riducendo la connessione a DMA100 , ma mi viene comodo .

Fino ad ora avevo i dischi con una sola partizione primaria dati in ext3 , sempre montati sul cavo secondario in slave .

Con la vecchia codifica in fstab , inserendo /dev/hdd0 , cambiando HD non avevo problemi , mentre ora mi devo modificare fstab ogi volta …………………….

Per chi vuole sapere l’UUID dei propri HD il comando è :

# blkid
/dev/sda3: LABEL="GEEXBOX" UUID="72c6544f-3983-446f-a8cd-70fcea37630a" SEC_TYPE="ext2" TYPE="ext3"
/dev/sdb1: UUID="1a3f829c-d617-4c26-93cc-78d3fea89638" TYPE="ext3"
/dev/sdb2: UUID="593d925b-0328-45e4-9ad2-632fb4d143ad" TYPE="ext3"
/dev/sdb3: TYPE="swap" UUID="2fad0549-fbca-400a-97f3-227436dd55b5"
/dev/sdd1: LABEL="barabba" UUID="a0bf13a5-bc18-4bf3-889f-450aae1dd813" TYPE="reiserfs"

e fate attenzione che ora anche la partizione di swap ha l’UUID , mentre restano fuori i CD/DVD e le periferiche USB .



4 risposte a “Debian Squeeze 2.6.32-5 e UUID”

  1. “Ora vi narrerò problemi e soluzioni riscontrate .”

    La foto che segue illustra chiaramente i grossi problemi che avete riscontrato, ma la soluzione è più semplice di quella che hai riportato e non necessità del terminale: smettete di bere! :->

    # blkid
    buono a sapersi!

  2. Grazie per la segnalazione , ma come fai a sapere che uso Opera ?

    Se mi volessi correggere altro fai pure , eseguirò subito .

Rispondi